Ultime Recensioni

mercoledì 4 maggio 2016

WWW Wednesday #1

Buon pomeriggio a tutti :)
Dunque, non sono mai stata una molto da "rubriche", diciamo così, e sicuramente l'avrete notato... Ma vorrei davvero dedicare più tempo al blog, e ora che si è tutto più o meno sistemato dal punto di vista lavorativo, ho pensato che potrei PROVARE a farmi una scaletta e potrei PROVARE a rispettarla :P Si accettano scommesse eh! Ce la posso fare? Chissà... Tentar non nuoce, devo solo prepararmi un calendario e seguirlo. Mission Impossible? Probabilmente, ma la voglia di fare c'è, è solo il tempo che spesso manca :)

Visto che oggi è mercoledì, vorrei iniziare con la WWW Wednesday, una rubrica che vedo gironzolare da parecchio tempo e che ha sempre attirato la mia attenzione.


WWW Wednesday È UNA RUBRICA SETTIMANALE IDEATA DA SHOULD BE READING ora BOOKS AND A BEAT, IN CUI VI MOSTRO LE LETTURE concluse, in corso e future.

lunedì 2 maggio 2016

Le Recensioni di Pam: "Wolf" di Ryan Graudin


«Non devi mai dimenticarti i morti. Ricorda e sentiti dilaniare. Sentiti dilaniare. Guarda dritto davanti a te, dove c'è il pericolo. Inspira. Espira. Arriva in fondo al respiro. Spara.»

Ho terminato la lettura di Wolf questa notte alle 2 circa. Dunque, in un primo momento l'ho valutato ben 5 stelline, ma stamattina riflettendoci a freddo ho deciso di metterne 4. Come mai, vi chiederete? Allora, il romanzo mi è piaciuto tantissimo, sicuramente il genere perfetto in questo momento, dopo essere stata travolta da letture che mi hanno scosso interiormente. Oddio, non che Wolf non l'abbia fatto... tratta tematiche davvero molto delicate, ma essendo un distopico lo fa in modo diverso rispetto a letture come le ultime in cui mi sono imbattuta. Eppure, non posso dargli il rating massimo perché, mi dispiace dirlo, non è nemmeno lontanamente all'altezza di Hunger Games.

sabato 30 aprile 2016

Le Recensioni di Pam: "L'amore arriva sempre al momento sbagliato" di Brittainy C. Cherry

«La maggior parte della gente pensa sia una stramberia, il mio amore per Shakespeare. Mia sorella era l'unica che mi capiva davvero, ma solo lei. Diceva sempre che Shakespeare era il mio paradiso privato.»
«Il tuo paradiso privato?»
«Sì. Tutti ne hanno uno. Può essere, che so, una canzone, un libro, un gatto o un cane, ma anche una persona, perché no. Qualsiasi cosa ti renda così felice da farti piangere o ridere di gioia, che riesca a farti sentire su di giri, come fossi drogato, ma molto meglio, perché è tutto naturale. Ecco, Shakespeare è il mio paradiso personale.»

Ebbene, è giunto il momento di scrivere questa recensione. Sinceramente, non so da che parte cominciare. Ho ancora il cuore spezzato. Ma che dico? Spezzato? No... sbriciolato. Ultimamente sto leggendo libri troppo belli, troppo emozionanti, troppo di tutto. Non so se reggerò. Ho bisogno di qualcosa che mi distragga, e non perché sono brutti, anzi. Ma perché mi devastano nel profondo, mi fanno riflettere su troppe cose, e poi divento noiosa e polemica ahahahah :P scherzo, io sono sempre noiosa e polemica XD

venerdì 29 aprile 2016

500+ Followers GIVEAWAY - Because we love you! ♥


Buon pomeriggio a tutti!
Dunque, oggi ci siamo rese conto di non aver organizzato nulla per 500 Lettori Fissi qui sul blog (e i 4000 Mi Piace sulla pagina Facebook)... la cosa non va assolutamente bene, no?! Siamo sicure che siete d'accordo con noi! :P

Bene, ci sembra quindi giunto il momento per un bel GA! Questa volta non vi chiederemo nulla di particolare, solo di compilare il form seguendo le regole, facoltative e non, cosa che vi consentirà di accumulare punti. Più punti se seguirete anche le regole facoltative, ovviamente.

Quindi i vincitori, che saranno due, non li sceglieremo noi ma li sceglierà il form (ovviamente dopo un nostro scrupoloso controllo, dato che ci sono anche gli imbroglioni in giro, purtroppo).

Ma bando alle ciance, passiamo ai premi che abbiamo scelto. Anzi, che dovrete scegliere voi, tra tanti titoli ;) E se di questi titoli nessuno vi ispira, abbiamo trovato un'altra soluzione :)

giovedì 28 aprile 2016

Le Recensioni di Pam: "La ragazza dell'ultimo banco" di Andrea Portes

Per tutto questo tempo non ho fatto altro che soppesare questo e soppesare quello, preoccuparmi di questo e preoccuparmi di quello, vivere nel passato e vivere nel futuro, curandomi di cosa pensa tal dei tali a proposito della tal cosa, ma senza mai vivere qui, qui, in questo momento. Senza mai neanche riconoscere che questo momento esiste e la cosa mi colpisce come una scarica di corrente al petto. Questo momento. E' tutto ciò che avete.
Allora, inizio subito col dire che non avevo idea di cosa fosse questo romanzo. Non ne avevo sentito parlare, non conoscevo la trama. Insomma, buio totale. La Newton Compton, che ringrazio di nuovo, me l'ha inviato e così, incuriosita, ho iniziato a leggerlo. Anche se confesso, la copertina non mi ispirava molto. Beh, che dire? La Portes ha saputo subito come attirare la mia attenzione. Si. perché questo romanzo è scritto in un modo davvero molto particolare. Sembra quasi di parlare con un'amica, che ti sta raccontando la sua storia in maniera tutt'altro che delicata. Anika è una tipa tosta, spiritosa, molto simpatica. Mi è piaciuta fin da subito. Non so, saranno stati gli innumerevoli riferimenti a Star Wars che me l'hanno fatta amare ancora di più, sarà stato il fatto che in queste righe non c'è nulla di "convenzionale", sembra quasi che la Portes voglia rompere gli schemi impressionandoci col suo stile unico e particolare. 

mercoledì 27 aprile 2016

Le Recensioni di Pam: "Ovunque con te" di Katie McGarry

Il Reign of Terror è fondato sulla famiglia e sulla lealtà reciproca. Quando qualcuno dice che farà qualcosa, la farà. Quando uno di noi ha un problema, al club interrompono tutti quel che stanno facendo per aiutarlo. Ho visto come va il resto del mondo e non me ne frega niente. Tutti pensano solo a se stessi. Si prendono a coltellate solo per salire di un misero gradino sulla scala sociale. Mentono per salvare la faccia. Qui invece, una volta che entri nel club, hai una famiglia che sai non ti abbandonerà mai.
Ho terminato la lettura di "Ovunque con te" di Katie McGarry un paio di sere fa, e ancora non riesco a trovare le parole per esprimere quanto questo romanzo mi sia piaciuto. Confesso che all'inizio non mi ispirava granché, non chiedetemi il motivo. Poi la Harper Collins, che ringrazio infinitamente, mi ha inviato la copia e così... mi sono immersa in questa lettura, ma senza reali aspettative. E invece, lasciatemi dire che nel giro di pochi capitoli ero già sulla Thunder Road, pronta per intraprendere un nuovo fantastico viaggio in compagnia di personaggi davvero straordinari.

martedì 26 aprile 2016

11ª tappa blogtour “Dylan Magon” – Dylan e i libri


Buongiorno a tutti e buon martedì :)
Come è andato il vostro "weekend lungo"? Vi siete riposati? Siete pronti a ricominciare??? Sappiamo che sicuramente sarà dura riprendere il lavoro dopo 3 giorni anziché 2, ecco perché speriamo di "addolcirvi" la giornata con questo post! Oggi tocca al blog Il Cibo della Mente ospitare la tappa dedicata al Dylan Magon Blogtour... sicuramente in questi giorni ne avrete sentito parlare, si tratta di una novità assoluta, il primo blogtour musical letterario d'Italia, nato con l'intento di far conoscere una voce emergente di cui ci siamo innamorati ed evidenziare quanto forte ed interessante sia il connubio tra la musica e i romanzi che leggiamo. Un gruppo di 20 blogger e 10 autori italiani vi accompagneranno in un viaggio pieno di sorprese... potrete conoscere i tanti aneddoti musicali nascosti in alcuni dei nostri libri preferiti o che riguardano i loro autori e scoprire più da vicino un nuovo talento musicale e tutto quello che porta all'uscita di un disco e alla strada per la realizzazione di un sogno. Tanti contenuti e video esclusivi vi aspettano. Ma avrete anche l'occasione di vincere una valanga di premi! Ben 50 premi, tutti assolutamente fantastici :)

Ma ora bando alle ciance, ecco a voi il calendario dell'evento (click per ingrandire) e subito dopo la nostra tappa. Oggi vi parliamo del rapporto tra Dylan Magon e i LIBRI! Niente di più appropriato, non è vero?? ;) Buona lettura!

sabato 23 aprile 2016

Le Recensioni di Pam&Alex: "Signora della Mezzanotte" di Cassandra Clare


Quando ami qualcuno, questo qualcuno diventa parte di ciò che sei. È in tutto quello che fai. È nell'aria che respiri, nell'acqua che bevi, nel sangue che ti scorre nelle vene. Il suo tocco ti resta sulla pelle, la sua voce ti resta nelle orecchie, i suoi pensieri ti restano nella mente...
Buon pomeriggio!
Oggi per voi la doppia recensione di Signora della Mezzanotte, della nostra amata/odiata Cassandra Clare. Si, ok, quella di Pam non può essere definita una recensione, ma più uno sclero post lettura. La verità è che, come sicuramente saprete, la Clare è praticamente impossibile da recensire... fortunatamente Alex ci è riuscita, dando un senso allo sclero di Pam e rendendo alla perfezione anche il suo pensiero.

Per questo motivo ve le pubblichiamo insieme, così potrete capire meglio QUANTO CI E' PIACIUTO QUESTO ROMANZO, anche se purtroppo una di noi non è in grado di scrivere qualcosa di sensato -_-

Ecco a voi quindi le nostre recensioni ADORANTI/FANGIRLANTI e anche un pizzico SCLERANTI, dato che come sempre la Clare ha deciso di CALPESTARCI IL CUORE fino a ridurlo in poltiglia. (attenzione, quella di Pam è uno spoiler unico. Se non avete ancora letto il libro vi consigliamo di passare direttamente a quella di Alex. Se lo avete letto invece, sono molto graditi commenti per sclerare/fangirlare insieme, ovviamente u.u).

Buona lettura :)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...